giappone nihon nippon jappone japan
giappone japan
   
Home generale
Approffondimenti
Attualita'
Business
Curiosita'
Diritto
Gallerie fotografiche
Libri
Ultime notizie
Varie

giappone, storia giapponese
giappone giapponese
Cultura
storia giapponese

Home Cultura
Temi storici
Castelli - Templi
Città giapponesi
Costume e tradizioni

japan, nihon, giappone, jappone nippon
japan, nippon, giappone, giapponese, cultura giapponese
Comunita'
nihongo, giapponese, giappone, GIAPPONE, jappone, nipponico, sol levante
Blog
Forum
Giochi
Mailing-list
news dal giappone, cultura giapponese, nipponico, sol levante
japan, nippon, giappone, giapponese, cultura giapponese
Contatti
nihongo, giapponese, giappone, GIAPPONE, jappone, nipponico, sol levante

staff
webmaster

japan, nihon, giappone, jappone nippon

benvenuti su JAPPONE.COMgiappone nihon nippon jappone japan
giappone nihon nippon jappone japan

giappone nihon nippon jappone japanGaiatsu - Termine giapponese per descrivere pressione dall'esterno

10 giugno 2004

Molto puo' essere compreso per quanto riguarda anatomia e natura di aziende giapponesi e istituzioni politiche se le si compara ad organizzazioni militari e a burocrazie.
Tutto in Giappone veniva amministrato da una classe elitaria di famiglie militari dal 1192 al 1868. Dopo la fine del sistema shogunale nel 1868, un sistema militare modernizzato continuo' ad esercitare gran parte del potere fino alla fine della seconda guerra mondiale.
Sia i guerrieri samurai del Giappone feudale che le autorita' civili hanno amministrato il Giappone tramite uno dei sistemi burocratici piu' efficenti, comprensivi e forti mai creati.
L'influenza di questi due sistemi per circa 1000 anni ha avuto naturalmente un profondo effetto sulla psicologia e sul comportamento dei giapponesi.
La tradizionale ricerca nella struttura, ordine, procedimenti precisi, anzianita', grado gerarchico e catene di comando sono tutte frutto di questo ambiente burocratico e militare. Tutte queste caratteristiche rimangono una parte importante nelle relazioni interpersonali e nel lavoro ancora oggi.
Un'altra faccia del sistema burocratico e militare che e' sopravvissuto ai nostri giorni e' il "gruppismo", l'opprimente costrizione per ognuno di appartenere ad uno specifico gruppo che da loro radici e identita'.
Per mantenere una buona posizione come membro del gruppo, gli individui devono sottostare alle rigide regole e pratiche del gruppo concedendogli di determinare il loro comportamento e verificare la loro lealta'.
Mentre i punti forti di questo gruppismo giapponese e' evidente, specialmente nell'economia nazionale, questi hanno anche una serie di punti deboli seri e talvolta fatali che stanno ora venendo alla luce sia economicamente che politicamente.
Una delle maggiori debolezze, specialmente nelle arene politiche e professionali, e' l'inabilita' per i membri del gruppo di prendere rapide decisioni e di cooperare con altri gruppi.
Parte di questa inabilita' arriva dall'estrema riluttanza dei leader o membri del gruppo di prendere delle responsabilita' personali su questioni dove altri potrebbero essere contrari oppure su questioni che potrebbero risultare imbarazzanti o portare a fallimento.
Spesso l'unico modo per smuovere un gruppo e' quando e' soggetto a "gaiatsu" oppure da pressione dall'esterno. Questa da' una scusa agli individui, o al gruppo in generale, dovessero esserci delle critiche o se qualcosa dovesse andare nel modo sbagliato.
Il fattore gaiatsu e' profondamente radicato nella cultura giapponese ed e' regolarmente usato in politica, affari professionali e nel business.
Per quanto riguarda la politica estera, nessun partito politico desidera essere criticato nelle questioni internazionali e spesso ci si muove solo dopo spinte e pressioni dall'estero.

Tratto da "The japanese have a word for it" di Boye' Lafayette De Mente

 

 

© ® 2004 - 2009 Tutti i diritti riservati - Jappone.com